Quiete Fondazione Ida e Dante Ronchetti (ECAM) - Mendrisio - ADiCASI | Associazione dei direttori delle Case per Anziani della Svizzera Italiana

Vai ai contenuti
QUIETE FONDAZIONE
IDA E DANTE RONCHETTI
(ECAM)


via Dosso 3 - 6850 Mendrisio



LETTI ATTUALMENTE DISPONIBILI

0 camera singola  |  0 camera doppia per donna  |  0 camera doppia per uomo


10:00 - 20:00

+ 41 (0) 91 6466221


-


-

01.jpg
La casa per persone anziane Quiete (in seguito CpA), in un primo momento chiamata Fondazione Quiete, ed in seguito denominata Quiete Fondazione Ida e Dante Ronchetti è nata da un’idea del compianto Dott. Dante Ronchetti e consorte, signora Ida a fine anni 60.
La fondazione è divenuta una realtà, in piena regola, con la sua iscrizione a registro di commercio in data 12 dicembre 1968.
Lo scopo della stessa fondazione era di erigere e gestire una casa destinata alle persone anziane e in modo particolare di facilitare il vitto e l’alloggio delle suddette persone mettendo loro a disposizione, a prezzi modici, locali abitativi con o senza cucina, servizi igienici e sanitari, locali di lettura e ricreativi, un parco per il passeggio e la distensione e, facoltativamente, pasti preparati.
La fondazione non persegue lo scopo di lucro.
Il consiglio direttivo, in un primo momento di 5 membri e in seguito portato a 7 membri, dei quali 1 designato dal Cantone, ha così dato il nulla osta alla progettazione dell’immobile, che dopo alcune verifiche di carattere tecnico sanitarie ha preso forma e consistenza.
La costruzione, a quell’epoca ritenuta di moderna concezione, ha trovato spazio sul territorio di Castel San Pietro, sulla collina sopra Mendrisio, in zona Alla Torre.
Inserita nel verde e nella tranquillità, fattori ancora attuali, ha una magnifica vista verso il monte San Giorgio, il monte Generoso e su diversi comuni del Mendrisiotto.
Ufficialmente inaugurata il 5 dicembre 1971, ha accolto i suoi primi ospiti anziani il giorno seguente l’apertura, riscontrando un ampio consenso da parte della nostra stampa sia per l’importanza dell’iniziativa presa dai Fondatori, sia per il carattere sociale, trovando nel tempo un giusto riconoscimento per l’opera che svolge.
La gestione della casa, oltre che alla supervisione del consiglio direttivo, era affidata a personale religioso, cinque suore provenienti dalla Congregazione delle Figlie di Gesù Buon Pastore di Piacenza, e da personale laico, quest’ultimo occupato prevalentemente nei servizi generali.
Dopo circa 10 anni, si è cominciata a percepire un’attività un po’ statica della vita quotidiana degli ospiti data la loro elevata età (83-85 anni), ora 89-101 anni.
Basandosi su quest’aspetto e considerate le reali necessità di bisogni particolari in fatto di cure, si è deciso di inserire del personale infermieristico qualificato.
A fine 1993 inizio 1994, le suore presenti nell’istituto hanno lasciato la Quiete ritornando alla loro casa madre.
Questa partenza, già annunciata da qualche tempo, ha indotto il Consiglio direttivo a procedere alla nomina di un direttore a tempo pieno e in seguito alla nomina di un/a responsabile delle cure, persone in grado di gestire la CpA, rispettando i bisogni degli ospiti, assicurando loro delle cure di qualità, come pure rispettando lo scopo della fondazione stessa e le direttive del Dipartimento della sanità e della socialità, Ufficio degli anziani e delle cure a domicilio, Bellinzona.

CONTATTA LA STRUTTURA



Compila il modulo per ricevere tutte le informazioni






Via Centro ala Monda 1
6528 Camorino
Tel: +41 91 223 58 58
© ADICASI 2019




AREA UTENTI

Logout
Torna ai contenuti